Home News 18 dicembre 2007

18 dicembre 2007

0
2

“Io sono tra quanti votarono sì al decreto sicurezza che conteneva la norma sulle attitudini sessuali solo perché il ministro Chiti, nel Transatlantico, assicurò che quel decreto sarebbe stato modificato alla Camera” Dice Lamberto Dini al Corriere della Sera (18 dicembre) Meno male che Dini e Chiti si sono parlati in Transatlantico, se lo facevano per telefono, sicuramente qualche pm napoletano o calabrese li incriminava per compravendita di voti

“Caro Veltroni non scherziamo: non siamo all’avanguardia di un bel nulla” Dice un editoriale non firmato il Riformista (18 dicembre) Lo so. E’  terribile, ma non posso non essere d’accordo con il giornalino arancione

“L’attore (già, ma come sarebbe meglio definirlo, lo showman, ‘il satiro’, o semplicemente l’intellettuale o il cittadino Luttazzi)” Dice Gianfranco Capitta sul Manifesto (18 dicembre) Alla fine, sarà perché sono snob, ma anche a quelli del Manifesto Luttazzi fa un po’ schifo e a chiamarlo compagno proprio non ci riescono

“Ma a Cuba i Pacs sono già in Parlamento” Dice Mariela Castro al Manifesto (18 dicembre) All’Avana la cerimonia è semplice: ci si sposa tra gay e, poi, via a passare la luna di miele in galera

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here