Home News 24 lavoratori nigeriani rapiti nel Delta del Niger

24 lavoratori nigeriani rapiti nel Delta del Niger

0
41

Altri 24 lavoratori, tutti nigeriani questa volta, sono stati presi in ostaggio ieri in un’installazione petrolifera di Ogbaimbiri della Naoc (Nigerian Agip oil company, joint venture tra Agip e governo nigeriano) nel Delta del Niger, stato di Bayelsa.
Lo rende noto l'agenzia missionaria Misna secondo cui nessuno avrebbe ancora rivendicato quest’ultimo sequestro. Il Movimento per l’emancipazione del Delta (Mend) , il gruppo più noto e più politico, si è detto del tutto estraneo.

Pochi giorni fa nove uomini erano stati uccisi dalle guardie della stessa installazione durante un tentativo di attacco. Dal principio dell’anno sono circa 200 gli stranieri rapiti in Nigeria da gruppi armati; i sequestri si sono spesso conclusi con il pagamento di un riscatto, ma in qualche caso si è trattato di iniziative con un scopo politico.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here