La grande rimozione (di G. Quagliariello)

    Mi fa piacere che il nostro piccolo appuntamento domenicale cada all’indomani del ventesimo anniversario dell’11 settembre. Non il giorno stesso, non il giorno prima. Viene così più facile constatare quanto cronica sia la malattia della rimozione che affligge il dibattito pubblico occidentale, a cominciare dal nostro Paese. Ieri c’è stato il gran tripudio della memoria. […]

Diamo subito una famiglia ai bambini di Kiev: ecco l’appello de “L’Occidentale” al governo italiano

Riteniamo che ora sia necessario fare un passo avanti. Per questo lanciamo un appello al governo e, in particolare, al ministro degli esteri Luigi Di Maio e al ministro della famiglia Elena Bonetti affinché si adoperino per trovare subito una famiglia, un padre e una madre, per questi bimbi tramite l’adozione internazionale.

Foibe: la parte giusta, quella sbagliata e chi sbagliava dalla parte giusta

Barbero infatti dovrebbe spiegare se era dalla parte giusta Stalin quando con Hitler si spartì la Polonia e liquidò con un colpo alla nuca migliaia di Ufficiali polacchi prigionieri di guerra

- Advertisement -

I PIÙ LETTI

Legge elettorale, prendere atto del fallimento del modello uninominale

2
Dalle elezioni politiche del 1948 sino a quelle del 1992 (undici tornate elettorali), il sistema...

Il tempo-ostaggio tra potere giudiziario e nuda vita: il caso Berlusconi

2
Il trentennale calvario giudiziario del presidente Silvio Berlusconi, per riassumere il quale non basterebbe credo...

La grande rimozione (di G. Quagliariello)

0
Mi fa piacere che il nostro piccolo appuntamento domenicale cada all’indomani del ventesimo anniversario dell’11...

L’11 settembre che ha stravolto l’Occidente, dopo vent’anni la guerra non è finita

0
L’11 settembre del 2001 è un martedì e un cielo terso illumina la costa orientale...