Home News A Gerusalemme è tensione per la gay parade

A Gerusalemme è tensione per la gay parade

0
15

E' alta tensione a Gerusalemme per la "Gay Parade". Migliaia di poliziotti sono schierati per le vie della Città Santa per fronteggiare possibili violenze contro la parata dell'orgoglio omosessuale, partita nel pomeriggio.

Attesa anche una contro-manifestazione dei gruppi ultraortodossi, che avevano presentato ricorso contro la parata alla Corte Suprema, che ieri lo ha rigettato.

La marcia per i diritti degli omosessuali percorrerà poche centinaia di metri e passerà di fronte al King David Hotel, conosciuto per essere il miglior albergo del Paese e per essere stato l'antico quartier generale amministrativo delle autorità mandatarie britanniche in Palestina.

Il portavoce della polizia, Micky Rosenfeld, ha detto che 22 poliziotti sono rimasti feriti e 130 persone sono state arrestate alla vigilia della parata, tra cui un uomo di 32 anni, ultraortodosso, trovato in possesso di esplosivo che voleva far esplodere durante la manifestazione. Nel 2005, tre partecipanti alla "Gay Parade" furono accoltellati da un uomo, mentre lo scorso anno la parata fu cancellata per motivi di sicurezza.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here