Home News Abruzzo, Ghost Buster. A caccia di fantasmi nella fortezza borbonica

News Abruzzo

Abruzzo, Ghost Buster. A caccia di fantasmi nella fortezza borbonica

0
1

"Sembra che siano giunte voci di strane presenze e strani fenomeni", dice tra il serio e il faceto il sindaco Ronchi di Civitella Del Tronto, annunciando che darà il suo nulla osta alle rilevazioni della European Paranormal Activity Society, l'ente di ricerca sul soprannaturale che ha chiesto di poter effetturare dei controlli nella Fortezza della città, dove, dicono i ben informati, si aggirerebbero degli spettri. Presenze di ex militari o prigionieri della Fortezza borbonica assediata nel Cinquecento e poi nel 1860, oppure, come dicono altri, dei "casper" di bambini che fanno venire alla mente il celebre film. In realtà, il sindaco ha ben compreso quali potrebbero essere i risultati, positivi, del "turismo dell'occulto", e in effetti dichiara di aspettarsi un ritorno di immagine dalla presenza dei ghost-buster nella fortezza.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here