Home News Accordo di cooperazione tra Anas e la Macedonia

Accordo di cooperazione tra Anas e la Macedonia

0
58

L'Anas ha sottoscritto oggi un accordo di cooperazione con il gestore della rete stradale della Repubblica di Macedonia. L'accordo di cooperazione rientra nel quadro di forte attenzione dell'Anas verso i paesi balcanici e dell'Europa dell'est.

L'intesa è stata raggiunta a Roma dal Condirettore generale dell'Anas, Stefano Granati e dal Direttore del Fund for National and Regional Roads, Natasa Valkanovska, sotto l'egida del Ministero delle Infrastrutture.

%0A

L'accordo consiste in un programma quadro di durata quadriennale, che prevede la creazione di un gruppo di lavoro bilaterale che avra' il compito di individuare progetti specifici da realizzare congiuntamente nel settore stradale ed autostradale.

"L'Anas - ha dichiarato il Presidente, Pietro Ciucci - con la firma dell'Accordo rafforza la collaborazione già avviata con la Repubblica della Macedonia per il Corridoio VIII. Questa intesa rappresenta un'ulteriore significativa occasione per contribuire concretamente allo sviluppo dei collegamenti con l'area balcanica, ma anche per consolidare i rapporti di collaborazione bilaterale con i Paesi al di là dell'Adriatico e per promuovere, attraverso le infrastrutture stradali, lo scambio di culture fra i popoli".

Il territorio della Macedonia costituisce un importante snodo delle vie di comunicazione del Sud Est Europa e dei Corridoi Paneuropei VIII e X, che rappresentano le principali infrastrutture di collegamento della regione balcanica. Il Corridoio VIII, in particolare, costituisce l'asse strategico di comunicazione tra il Mare Adriatico e il Mar Nero; collega le regioni meridionali adriatiche dell'Italia con l'Albania e la regione centrale dei Balcani e la Bulgaria.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here