Afghanistan. Morti 4 soldati americani e un interprete

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Afghanistan. Morti 4 soldati americani e un interprete

26 Settembre 2009

Quattro soldati americani sono rimasti uccisi in due differenti episodi nel sud dell’Afghanistan giovedì. Lo riferisce oggi l’Isaf in un comunicato che rettifica una comunicazione precedente in cui si segnalava la morte di cinque soldati Usa. Oltre le quattro vittime militari c’è anche un interprete.

Due dei soldati sono rimasti uccisi nell’esplosione di una bomba piazzata sul ciglio della strada, un terzo è rimasto ferito nello stesso incidente ed è morto successivamente, ha riferito la portavoce dell’Isaf, il capitano Elizabeth Mathias. Un quarto è morto dopo essere rimasto ferito durante un attacco da parte di insorti. Un interprete che lavorava con le forze Usa è rimasto inoltre ucciso, in un attacco sempre giovedì, ma nell’Est del Paese.