Afghanistan: talebani rapiranno altri stranieri

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Afghanistan: talebani rapiranno altri stranieri

06 Agosto 2007

I talebani continueranno a rapire stranieri in Afghanistan,
è questo il messaggio del portavoce taliban Qari Yousef Ahmadi, il quale
ha anche affermato che la vita degli ostaggi sudcoreani è da ritenersi nelle
mani del presidente afghano e di quello americano.

“Karzai e Bush si assumeranno la responsabilità di qualsiasi
cosa accada agli ostaggi”, ha rivelato Ahmadi, secondo quanto riportato dal Guardian. Il presidente afghano Karzai
ha rilasciato oggi un’intervista alla Cnn
in cui ha confermato il lavoro svolto fin qui dal suo governo, respingendo però
ogni possibilità di accontentare i talebani nelle loro richieste di
scarcerazione dei combattenti già nelle mani della giustizia in cambio del
rilascio degli ostaggi asiatici.

“Non faremo niente che incoraggi il rapimento di ostaggi,
niente che incoraggi il terrorismo, ma faremo qualsiasi cosa in nostro potere
affinché i sud-coreani siano rilasciati”, ha detto Karzai alla Cnn.

Secondo il presidente afghano, infatti, non ci sarebbe
alcuna convenienza nello scambio di prigionieri perché i taliban
continuerebbero comunque a rapire gli stranieri”.