Afghanistan: ucciso il capo talebano Dadullah

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Afghanistan: ucciso il capo talebano Dadullah

13 Maggio 2007

Il comandante dei talebani, il mullah Dadullah, è stato ucciso durante degli scontri nel sud dell’Afghanistan. Lo hanno riferito oggi dei funzionari afghani.

La morte di Dadullah rappresenta la perdita più pesante per i talebani da quando hanno iniziato la loro campagna per cacciare le truppe straniere, dopo che il loro regime è stato rovesciato dalle forze a guida Usa nel 2001.
Il ministero dell’Interno ha diffuso un comunicato in cui afferma che Dadullah è stato ucciso nel corso di combattimenti con le forze di sicurezza nel distretto di Girishk, nella provincia di Helmand, ieri notte. Funzionari del contingente Nato e della coalizione a guida Usa non hanno confermato la notizia.