Home News Albania. Deputati opposizione imbavagliati davanti al parlamento

Albania. Deputati opposizione imbavagliati davanti al parlamento

0
2

Singolare manifestazione dell'opposizione albanese di sinistra davanti alla sede del parlamento. I suoi 64 deputati (dei 140 seggi del parlamento) sono rimasti imbavagliati all'entrata dell'edificio per protestare contro la decisione della presidenza del parlamento che la settimana scorsa aveva sospeso per due settimane un parlamentare di sinistra il quale nel suo intervento in aula aveva definito il premier Sali Berisha "il capo dei ladri" mentre accusava il governo di corruzione.

La manifestazione è avvenuta mentre in aula proseguivano i lavori della seduta ordinaria con la presenza dei soli deputati della destra del premier Berisha. "Questa maggioranza vuole chiudere la bocca a tutti gli albanesi. Vogliono rubare e nel frattempo vogliono impedirci di chiamarli ladri", ha dichiarato Namik Dokle, alto rappresentante dei socialisti guidati dall'attuale sindaco di Tirana edi Rama. Da ormai 8 mesi la vita parlamentare in Albania è praticamente paralizzta a causa delle controversie sulle elezioni politiche dello scorso giugno e della richiesta dei socialisti, respinta fermamente dalla maggioranza, di avviare un'inchiesta parlamentare che consenta la riapertura delle urne e il riconteggio delle schede. I socialisti hanno boicottato per un lungo periodo il parlamento, mentre attualmente partecipano solo all'apertura delle sedute e non prendono parte ai lavori delle commissioni.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here