Altri 5 morti negli scontri  sul delta del Niger

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Altri 5 morti negli scontri sul delta del Niger

13 Aprile 2007

Fonti di sicurezza nigeriane riferiscono che cinque persone, di cui due poliziotti, sono morti negli scontri tra forze dell’ordine e bande criminali a Port Harcourt, la
capitale dello Stato di Rivers nella zona petrolifera del delta
del Niger.
Gli uomini della polizia stavano facendo controlli ed ispezioni di routine nel quartiere di Emohua, dove già in precedenza si erano verificati scontri tra gang
rivali, quando la situazione è degenerata in una sparatoria. Il nuovo bilancio
si aggiunge ai due presunti ribelli separatisti uccisi martedì dalla polizia. I sequestri e gli attacchi sempre più frequenti nel
Delta, costituiscono una seria minaccia per la produzione petrolifera giornaliera, che è diminuita di un quinto
della sua produzione.