Aosta. Aereo da turismo precipita su ghiacciaio, grave il pilota

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Aosta. Aereo da turismo precipita su ghiacciaio, grave il pilota

07 Settembre 2009

Un aereo da turismo è precipitato sul ghiacciaio del Lyskamm, nel massiccio del monte Rosa. A bordo c’era solo il pilota, portato all’ospedale Umberto Parini di Aosta dal Soccorso alpino che ha raggiunto il luogo dell’incidente in elicottero.

È un francese di 64 anni – probabilmente residente nella zona di Grenoble – che guidava l’aereo da turismo precipitato. Attualmente i medici lo stanno sottoponendo agli esami per fare una prima diagnosi. L’uomo è cosciente. Con sè non aveva documenti.

Il velivolo è caduto in un punto visibile dal rifugio Mantova, a circa 3.500 metri di altezza. Dai primi esami dei rottami, sembra un aereo da turismo francese. A dare l’allarme sono stati, quasi in contemporanea, 2 guide alpine valdostane e 2 alpinisti svizzeri, che si trovavano nella zona e hanno assistito all’incidente.