Attentati sindaci, Misuraca: da Viminale risposte concrete e immediate

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Attentati sindaci, Misuraca: da Viminale risposte concrete e immediate

05 Marzo 2015

“I sindaci non sono soli. Dal Viminale sono arrivate risposte concrete per la tutela degli amministratori locali vittime quotidianamente di atti intimidatori”. Ad affermarlo è Dore Misuraca, Responsabile Nazionale degli Enti locali di Area Popolare (Ncd-Udc). “I dati emersi nel rapporto parlamentare sono davvero allarmanti . L’istituzione dell’osservatorio permanente sugli atti intimidatori nonché di un fondo assicurativo per sindaci e amministratori vittime di attentati e un nuovo piano sicurezza proposti ieri dal Ministro Alfano a Cagliari, sono un passaggio significativo, a cui se ne potranno aggiungere altri. Certamente, in occasione dell’incontro di oggi tra i rappresentanti dell’Anci e il Ministero dell’Interno, si aprirà un ampia discussione per concordare un testo di legge sulla sicurezza delle città”. “Il Nuovo Centrodestra sosterrà, d’accordo con la rappresentanza dei sindaci, iniziative volte a tutelare l’incolumità degli amministratori che svolgono con diligenza e dedizione il loro ruolo di guida degli enti locali”, conclude il Responsabile nazionale degli enti locali.