Home News “Auguri di buona salute” e Biden cade sulla scaletta: Putin dixit

L'uovo di giornata

“Auguri di buona salute” e Biden cade sulla scaletta: Putin dixit

0
760

Può capitare a tutti, sia chiaro. Uno scivolone sulle scale può starci, due in pochi passi meno… Ma sì, può capitare. L’inquietante coincidenza è rappresentata dal fatto che al presidente degli Stati Uniti Joe Biden è successo proprio all’indomani del provocatorio augurio di “buona salute” rivoltogli da Putin. Lo zar russo aveva invocato la salute dell’omologo americano per replicare allo sconcertante appellativo di “assassino” che Biden gli aveva appioppato. Ebbene, immediatamente, dopo quelle parole, pronunciate dal campione del presunto ‘pacifismo mondiale’, il 78enne presidente americano è caduto non una, ma ben due volte, sulle scale dell’Air Force One esibendosi in una figura media tra Paperissima e Benny Hill, con tanto di canzonetta di sottofondo. Coincidenze certo… Putin mica può incidere sul Fato o sul Destino avverso, mica può da un Continente opposto lanciare saette che fanno cadere l’avversario con tanto di derisione in diretta planetaria. O forse sì…

E allora torna alla mente quel gesto del mitra che Berlusconi rivolse alla giornalista russa, rea di aver chiesto al capo del Cremlino se avesse intenzione di divorziare. Putin non è un “assassino” col mitra come afferma Biden, ma la giornalista in ogni caso sbiancò forse pensando alle immagini a torso nudo stile Rambo dello zar. E probabilmente, qualche pensiero sulla potenza divinatoria di Vladimir deve aver sfiorato oggi anche la mente di Joe, mentre a fatica si rialzava fingendo mosse atletiche e abbozzando un saluto militare una volta raggiunta l’agognata vetta della scala dell’aereo presidenziale. God bless President! Si scherza sia chiaro, ma con altri scivoloni, non tanto fisici quanto verbali come quelli di Biden, traghettare il clima internazionale dalle freddure di Silvio a un ritorno alle Guerra Fredda è un attimo.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here