Bernd Bergmann

Articoli

Pakistan, in bilico l’alleanza con l’Occidente

0
Dopo l’11 settembre 2001, il regime del presidente Pervez Musharraf è divenuto uno degli alleati più importanti per gli Stati Uniti nella lotta contro il terrorismo di matrice islamica. Il suo

La Francia ora bacchetta la Bce

0
Durante la campagna elettorale in Francia la Banca Centrale Europea è stata attaccata da entrambi i candidati. L’obiezione mossa sia da Nicolas Sarkozy sia da Segolène Royal è di aver alzat

Le ultime settimane di Blair a Downing Street

0
Oggi Tony Blair ha annunciato le dimissioni da leader del partito Laburista. Le procedure che condurranno alla nomina del suo successore dureranno circa sette settimane. Blair rimarrà nel frat

La Gran Bretagna di Brown ripensa l’alleanza con gli Stati Uniti

0
Durante il discorso tenuto in occasione della visita della regina inglese a Washington, il presidente Bush ha messo in risalto i tanti legami storici che uniscono gli Stati Uniti con il Regno Unit

Quale futuro per la Nigeria?

0
Secondo il risultato ufficiale delle elezioni presidenziali che si sono svolte in Nigeria il 21 aprile, il candidato del PDP (People’s Democratic Party), Umaru Yar’Adua  ha vinto con il 72

Irlanda, l’incertezza politica nel paese del boom economico

0
Anche se l’economia irlandese sta crescendo ad un passo velocissimo, il governo di Bertie Ahern probabilmente non sarà capace di ricevere un altro mandato. Domenica mattina Ahern ha chiesto a

La lunga strada verso il Cremlino

0
Durante il suo discorso sullo stato della nazione di fronte alla Duma del 25 aprile, Vladimir Putin ha cercato di mettere l’accento sugli affari militari e la politica sociale e infrastruttura

Quale presidente francese per Berlino?

0
Il primo turno delle elezioni presidenziali in Francia ha eliminato il candidato centrista Francois Bayrou e confermato al ruolo di favorito Nicolas Sarkozy dell’UMP. Prima delle elezioni, i pol

Il rischio di bolla immobiliare minaccia la Gran Bretagna

2
Sembra chiaro che il rallentamento dell’economia americana negli ultimi mesi è principalmente dovuto alla fine della bolla speculativa del mercato immobiliare. Comunque, è altrettanto chiaro

La stampa europea dopo l’attentato in Turchia

0
Come ha reagito la stampa europea all’attentato contro la casa editrice turca che pubblica la Bibbia e altri testi cristiani? Cosa pensano che rappresenti quanto è successo a Malatya nel lastri

NEWS