Home 2009

Matteo Gualdi

BIO

Articoli

Un favore alla Siria

Libano, il processo Hariri riparte da zero per soddisfare Damasco

0
Sono tutti liberi i quattro generali libanesi arrestati nel 2005 perché sospettati di essere coinvolti nell’attentato che costò la vita all’ex premier Rafiq Har

Le priorità del dopo Rumsfeld

Non solo tagli al Pentagono. Gates punta a una nuova strategia di difesa

0
La scorsa settimana il Segretario alla Difesa americano, Robert Gates, ha annunciato pubblicamente le proprie raccomandazioni per il budget del 2010. Quello prospettato da Gates non è un pia

Proteste a Tblisi

Georgia, la piazza si ribella contro Saakashvili. Ma Washington attende

4
Sono passati quasi sei anni dai giorni della "Rivoluzione delle Rose" georgiana, che portò alla caduta del Presidente Eduard Shevarnadze e consentì l’ascesa

Patto Atlantico

La Francia torna nel Comando Nato per fare da contrappeso agli Usa

1
Dunque è confermato, la Francia rientrerà a pieno titolo nella struttura di comando della NATO. Il Presidente frances

Obama e l'Iran

Dialogare con Teheran? Solo se si parla di libertà

0
A tre settimane di distanza dall’intervista del Presidente Obama ad al-Arabiya, durante la quale aveva aperto al dialogo con Teheran dicendo che “se l’Iran vorrà aprire il

Forza Pristina

Kosovo, una giovane nazione in cerca di maggiore sicurezza

23
  Ha iniziato ad operare mercoledì scorso la Kosovo Security Force (KSF), la nuova for

Pupi e pupari

Per adesso c’è Hamas ma il vero obiettivo di Israele è l’Iran

2
E’ passata circa una settimana dall’inizio dell’offensiva di terra che ha portato l’esercito israeliano all’interno di Gaza e si moltiplicano le iniziative diplomatich

Se gli Usa scelgono la deterrenza

Ahmadinejad parla agli inglesi in tv aspettando Obama

0
Stavolta il Presidente Ahmadinejad ha davvero superato se stesso. La sera del 24 dicembre il suo volto è sbucato dagli schermi di Channel4, noto canale inglese, ed il

Il dopoguerra a Baghdad

Aspettiamo le elezioni provinciali per capire dove va l’Iraq

0
La sera del 4 novembre siamo rimasti inchiodati davanti ai teleschermi perché l’elezione del Presidente degli Stati Uniti, nel mondo globalizzato, ha un impatto fondamentale su tutto i

Vittoria del generale Petraeus

Usa e Iraq vicini a un’intesa per il ritiro delle truppe

0
“Alla fine del 2011 non ci saranno più truppe straniere sul suolo iracheno”, con queste parole il premier Nuri al-Maliki, parlando ieri a una conferenza di leader tribali sciiti,

NEWS