Stefano Amore*

Articoli

Le ragioni della riforma

“La giustizia non può diventare terreno di scontro politico”

0
  Scriveva Aldo Moro, nel 1947, sulla rivista “Studium”: "Dovremmo sentire la necessità di dare alla democrazia un completo e concreto contenuto di operante s

Sciopero sì

“S’è agito in maniera frettolosa, penalizzando i giovani magistrati”

0
La manovra finanziaria del Governo è riuscita a mettere d’accordo veramente tutti all’interno della magistratura e ha, purtroppo, dimostrato che la strategia propugnata da Magist

Effetti della riforma "Mastella"

L’Anm sbaglia a scioperare ma la politica non si impunti sulle procure vacanti

0
La revisione delle circoscrizioni giudiziarie rappresenta uno dei temi ricorrenti di ogni progetto di riforma della giustizia avanzato in Italia negli ultimi cinquanta anni. In teoria, tutti

Dopo il richiamo di Napolitano

Per salvare la Giustizia non serve una rivoluzione ma poche, incisive riforme

3
L’intervento pronunciato il 9 giugno dal Presidente della Repubblica innanzi al Csm non contiene solamente una aperta critica al protagonismo di alcuni pubblici ministeri. Evidenzia soprattut

Intercettazioni e altro

Per la giustizia le riforme non bastano, ci vuole una rinascita

0
Alexander Hamilton, uno dei padri fondatori degli Stati Uniti, considerava il potere giudiziario “il ramo meno pericoloso per i diritti politici sanciti dalla Costituzione”, poich&eacut

La proposta del ministro Alfano

E’ giusto che al concorso di magistratura chi imbroglia paghi

2
E’ assolutamente condivisibile la proposta del Ministro della Giustizia di approvare una legge che preveda che il candidato scoperto a “imbrogliare” al concorso di magistratura ve

Verso la riforma

Si parte dalla “messa in prova” per migliorare il diritto penale

1
  “Conosciamo tutti gli inconvenienti della prigione, e come sia pericolosa, quando non è inutile. E tuttavia non ‘vediamo’ con quale altra cosa sostituirla

NEWS