Bambino di 9 anni si impicca dopo aver preso una nota a scuola

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Bambino di 9 anni si impicca dopo aver preso una nota a scuola

12 Giugno 2009

Si è suicidato con il laccio della tuta dopo aver ricevuto una nota scolastica perché era disattento durante la lezione. Si chiamava Andrea e aveva solo 9 anni il bambino che ieri si è tolto la vita a Trucazzano d’Adda, comune in provincia di Milano. Secondo le prime informazioni il bambino, che frequentava la scuola elementare, è tornato a casa e ha mostrato alla madre la nota scolastica, ricevuta perchè disattento. Poi il bambino si è chiuso in camera, dove è rimasto per alcune ore, mentre la madre si sarebbe allontanata dall’appartamento che si trova lungo la strada provinciale Rivoltana. Il piccolo ha preso il laccio di una tuta e decidendo di suicidarsi.

A scoprire il corpo senza vita è stata la madre, una volta rientrata in casa. La donna ha tentato di rianimarlo, ha chiamato il 118 ma ogni tentativo è stato inutile: il piccolo era morto sul colpo. La donna è ancora sotto choc e non sa ricostruire ai militari intervenuti sul posto quanto accaduto ieri sera, intorno alle 19. In casa non c’era il padre del piccolo, un operaio, che ora assiste la moglie ricoverata per un malore.