Home News Barletta. Arresti per spaccio di droga e detenzione di armi

Barletta. Arresti per spaccio di droga e detenzione di armi

0
14

Raffica di arresti - alla fine dovrebbero essere una decina- nei confronti dei membri di gruppo criminale che spacciava sostanze stupefacenti vengono effettuati in queste ore dalla Polizia di Stato nel territorio di Andria, nella provincia Barletta-Andria-Trani. L'operazione è stata denominata 'Wig'. L'organizzazione è accusata di smerciare diversi tipi di droga, cocaina, eroina, hashish e marijuana, nel territorio di Andria e dei comuni limitrofi. L'operazione viene condotta dal Commissariato di Andria, in collaborazione con la Squadra Mobile di Bari, dei Commissariati vicini e dei reparti specializzati (unità cinofile e reparto aereo).

Oltre che di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, devono rispondere anche di detenzione di armi. Numerose le perquisizioni. Nei confronti degli arrestati è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare emessa dai gip del Tribunale di Trani Roberto Oliveri del Castillo e Francesco Zecchillo, su richiesta del pm della Procura Luigi Scimè.

Le indagini sono partite nell'agosto del 2008 a seguito dell'arresto di uno dei componenti del gruppo criminale nel cui giardino vennero ritrovate 15 piante di canapa indiana in prima fase vegetativa e alte circa 2 metri. Di spaccio di sostanze stupefacenti sono accusati Savino Grillo, 48 anni, Antonio Lovergine, 35, Maria Pistillo Altomare, 31, Daniela Graziana Altomare, 30, Domenico Lovergine, 34, Pasquale Leonetti, 52, Michele Fatone, 40, e Antonio Lovergine, 49. Molti appartengono allo stesso nucleo familiare.

Nel corso delle indagini sono stati numerosi e ingenti i quantitativi di droga sequestrati. Altre due persone sono state raggiunte da altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere per tentata estorsione ai danni del titolare di un bar di Andria. Si tratta di vincenzo Moschetta, 36 anni, e di Emanuele Leonetti, 28.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here