Home News Barroso: “Commissione è, sarà sempre indipendente”

Barroso: “Commissione è, sarà sempre indipendente”

0
37

 La Commissione europea è indipendente dagli Stati membri e lo resterà sempre, perché ha il dovere di far rispettare i trattati comunitari, e non può essere un segretariato dei Governi. Questa la risposta del presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso, alle diverse dichiarazioni del premier italiano, Silvio Berlusconi, in cui si considerava che gli interventi pubblici dei commissari Ue di critica dei governi dovrebbero cessare, per lasciare il posto a discussioni dirette e più discrete tra Bruxelles e le capitali.

Barroso è anche sembrato ignaro di una discussione o decisione sul modo con cui comunicano i commissari, in programma per il prossimo vertice europeo di ottobre, come ha invece annunciato oggi Berlusconi.

"La Commissione europea è una istituzione indipendente, non siamo il segretariato dei Governi; abbiamo il più grande rispetto per i Governi e per le altre istituzioni comunitarie, e in particolare il consiglio Ue e l'europarlamento, ma la commissione è indipendente, e risponde democraticamente al Parlamento europeo", ha detto Barroso durante la conferenza stampa conclusiva del vertice Ue di Bruxelles, rispondendo a un cronista che citava le dichiarazioni rilasciate oggi da Berlusconi.

"Non sono qui per fare il sindacalista della commissione, ma bisogna che l'opinione pubblica sia informata delle posizioni della commissione, che è un'autorità indipendente, non ha bisogno dell'autorizzazione degli Stati membri per esprimersi, e non l'avrà mai. La Commissione - ha insistito Barroso - deve far rispettare il diritto comunitario". 

 

 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here