Bevono l’acqua santa e finiscono in ospedale: 117 ricoverati in Russia

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Bevono l’acqua santa e finiscono in ospedale: 117 ricoverati in Russia

25 Gennaio 2010

Doveva essere acqua santa e, invece, si è rivelata maledetta. Tanto da far finire in ospedale 117 fedeli russi ortodossi che l’hanno bevuta nella città siberiana di Irkutsk, in occasione dell’Epifania ortodossa.

Un portavoce della polizia ha riferito che sono state 204 le persone che hanno dovuto far ricorso alle cure mediche e 117 sono state ricoverate. Tra queste anche 48 bambini. Tutti accusano forti dolori intestinali ma secondo le autorità sanitarie è ancora troppo presto per dire che cosa li possa aver provocate.