Blair lascia Downing Street. Presto l’incarico in MO

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Blair lascia Downing Street. Presto l’incarico in MO

27 Giugno 2007

Come
da programma, oggi avverrà il passaggio di consegne tra Tony Blair e Gordon
Brown alla premiership britannica. Per Tony Blair si prospetta l’incarico
d’inviato speciale in Medio Oriente.

L’addio
a Downing Street 10 sarà alquanto brusco. Brown infatti ha chiesto
espressamente a Blair di lasciare la residenza entro le 14 del pomeriggio.

Per
l’ex premier è pronto il nuovo incarico d’inviato del Quartetto per il Medio Oriente.
L’unico ostacolo sono le riserve della Russia.

Anche se
Brown è riuscito finalmente a spodestare Blair non può certamente cantare
vittoria. L’opposizione conservatrice guidata da David Cameron, in un sondaggio
del quotidiano ‘The Independent’, è per la prima volta saldamente davanti ai
laburisti con il favore del 37 per cento degli intervistati.