Home News Br. Ordigni sui treni francesi: solo un brutto scherzo

Br. Ordigni sui treni francesi: solo un brutto scherzo

0
45

Secondo una fonte di polizia l'allarme per le bombe sui treni francesi è risultato infondato. "Tutto lascia pensare che si sia trattato di uno scherzo di pessimo gusto o di uno squilibrato", ha assicurato.
L'emittente LC1 ha riferito che un uomo ha telefonato sei volte, tra venerdi' e sabato, ai vigili del fuoco e al quotidiano per avvertire di ordigni sul treno Annecy-Parigi e lungo la linea. Gli attentati avrebbero dovuto essere compiuti nell'Alta Savoia

La voce aveva "un forte accento italiano" e "chiedeva la liberazione di Cesare Battisti", l'ex esponente dei Proletari Armati per il Comunismo (Pac) condannato per quattro omicidi.

Il legame con l'italia sembrava in un primo momente dal ritrovamento di una lettera di rivendicazione scritta in italiano che fa menzione delle Brigate Rosse e da collegamento con la firma del decreto di estradizione in Italia dell'ex br Marina Petrella.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here