Home News Cameron: “Non mi dimetto se vince secessione”

Tutte le News

Cameron: “Non mi dimetto se vince secessione”

0
19

Il premier britannico David Cameron conferma che non ha alcuna intenzione di rassegnare le sue dimissioni se domani la Scozia dovesse conquistare l'indipendenza nel referendum secessionista. "Il mio nome non è sulla scheda elettorale", ha detto Cameron, "viene chiesto se si vuole che la Scozia resti o meno nel Regno Unito. Del mio futuro si deciderà nelle prossime elezioni politiche britanniche". Nelle ultime ore, pur non essendo ancora aperti i seggi per il referendum sulla indipendenza scozzese, la società di gaming inglese Betfair avrebbe già iniziato a pagare le scommesse ai propri utenti che hanno puntato sulla vittoria del NO alla secessione scozzese dalla Gran Bretagna. Per i più preoccupati, una eventuale vittoria del NO favorirebbe le forze politiche inglesi che puntano a un voto della Gran Bretagna per uscire dalla Europa. Cameron ha definito la eventuale vittoria del NO un "doloroso divorzio".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here