Camorra. Arrestato latitante del clan dei Casalesi

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Camorra. Arrestato latitante del clan dei Casalesi

04 Marzo 2009

Era latitante da oltre un anno ma, Armando Letizia, 55 anni, è stato costretto ad arrendersi all’alba di oggi agli agentid ella Squadra Mobile di Caserta. Presunto appartenente alla cosca dei Casalesi, gruppo Bidognetti, Letizia si nascondeva in un appartamento situato ad Acerra, comune a nord di Napoli.

La Mobile casertana ha circondato l’intero edificio e poi lo ha ammanettato. Letizia era ricercato per associazione mafiosa: viene ritenuto dagli investigatori un elemento di primo piano del clan bidognettiano.