Camorra. Maxioperazione dei Carabinieri, 22 arresti

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Camorra. Maxioperazione dei Carabinieri, 22 arresti

08 Febbraio 2011

Ventidue persone attive nella zona intorno a Napoli e ritenute capi ed affiliati dei clan camorristici Rega ed Egizio, sono state arrestate dai carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli). Le accuse formulate per ognuno sono diverse, si va da associazione per delinquere di tipo mafioso a estorsioni, da traffico e spaccio di sostanze stupefacenti a detenzione e porto abusivo di armi ed altri reati.

A quanto pare, i 2 clan erano alleati per organizzare meglio gli affari illeciti a Castello di Cisterna e Casalnuovo. Tra le persone fermate ci sono la moglie del boss Giovanni Rega, detenuto all’ergastolo, Maria De Cicco, e i loro due figli, nonchè il capo dell’altro clan, Umberto Egizio.