Home News Casa delle Libertà: l’Udc non va al vertice di Arcore

Casa delle Libertà: l’Udc non va al vertice di Arcore

0
2

Parte senza l’Udc il vertice della Cdl ad Arcore. I leader degli altri partiti dell’opposizione - Forza Italia, Lega e Alleanza Nazionale più  la Dc per le autonomie - si sono riuniti oggi nella residenza di Silvio Berlusconi per discutere i temi più caldi dell’agenda politica.

La modifica della legge elettorale è  uno dei punti più importanti all’ordine del giorno. A Villa San Martino, però, si discuterà anche del nuovo assetto della Cdl dopo i contrasti col partito di Casini. Il commento di Roberto Maroni a tal proposito è stato perentorio. “Quando uno esce fuori, se ne va. Fosse per me, tanti saluti e arrivederci” ha dichiarato a titolo personale il capogruppo del Carroccio alla Camera prima del vertice.

Nell’Udc, intanto, Carlo Giovanardi si schiera contro un’eventuale deriva a sinistra e dichiara a 'Telelaradiostereo': “Non mi riconosco nella svolta di Casini che devo ancora capire”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here