Caso Sandri. Giudici in camera di Consiglio per processo Spaccarotella

0
32

I giudici si sono ritirati in Camera di Consiglio dopo che alle 11:30 si è chiuso il processo il processo all’agente della Polstrada Luigi Spaccarotella.

Stamani ci sono state la replica del pm Giuseppe Ledda e le controrepliche degli avvocati di parte civile della difesa. Il pm ha confermato la sua richiesta di condanna a 14 anni di reclusione dell'imputato per omicidio volontario con dolo eventuale, mentre la difesa ha ribadito la sua richiesta di derubricazione del capo di imputazione a omicidio colposo.

Davanti al Tribunale di Arezzo ci sono una ventina di tifosi laziali amici di Gabriele Sandri che brandiscono uno striscione con la scritta "E’ ora che sia fatta giustizia per Gabriele", oltre che una bandiera tricolore con inciso "Giustizia per Gabriele", portata dalla madre del ragazzo. Inoltre in Aula sono presenti il padre e i famigliari della vittima, mentre l’agente Spaccarotella non è presente.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here