Cassazione: la Franzoni uccise con “razionale lucidità”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Cassazione: la Franzoni uccise con “razionale lucidità”

29 Luglio 2008

Ancora sul caso di Cogne.

La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso di Annamaria Franzoni, chiudendo il sipario sul delitto del piccolo Samuele.

Con la sentenza 31456 la Corte ha sottolineato che Annamaria Franzoni ha ucciso il figlio Samuele con "razionale lucidità". In lei non  non vi era alcun"vizio di mente".

Conferamata la condanna a 16 anni di reclusione nei confronti della Franzoni.