Castel Gandolfo. Arrestato polacco per aver coltivato marijuana in giardino

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Castel Gandolfo. Arrestato polacco per aver coltivato marijuana in giardino

09 Settembre 2009

I carabinieri hanno arrestato un polacco 21enne, incensurato, perché si è reso responsabile dei reati di coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente. Nel corso di un controllo i militari hanno notato l’atteggiamento nervoso del 21enne, decidendo così di approfondire le verifiche nei suoi confronti.

Il ragazzo è stato quindi sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di 3 dosi di marijuana. Successivamente i militari hanno effettuato la perquisizione domiciliare dove hanno rinvenuto nel cortile adiacente alla sua abitazione, 2 piante di marijuana di grosse dimensioni, mentre nell’appartamento hanno rinvenuto circa 13 grammi di marijuana, un coltello e un bilancino di precisione, materiale che è stato sequestrato unitamente alla droga. Il 21enne verrà sottoposto al rito direttissimo.