Home News Champions League. Ecco i gironi della prima fase, al via il 15 settembre

Champions League. Ecco i gironi della prima fase, al via il 15 settembre

0
2

Incomincia calda la nuova stagione di calcio europeo.  A Montecarlo, il sorteggio di oggi per la Champions League ha stabilito per le squadre italiane delle sfide tutt'altro che semplici e non poche beffe del destino.

L'Inter campione d'Italia finisce nel girone del Barcellona e si ritrova di fronte il transfuga Ibrahimovic. Il Milan, invece, sarà alle prese con la sua ex stella Kakà, essendo nello stesso girone del Real Madrid. A loro volta i blaugrana giocheranno contro il loro ex finito in nerazzurro, il camerunese Etòo.

In gioco, due trofei da inseguire, Champions League e Europa League (l'ex Coppa Uefa) e un lotto di pretendenti che come sempre, al via, mescola ambizioni, tradizione e blasone con gli ultimi scampoli di mercato prima di presentarsi in campo (e, soprattutto, di presentare le liste dei giocatori).

Ecco quindi i gironi della prima fase decisi dall'urna di Montecarlo per la prossima stagione che avrà inizio il prossimo 15 settembre:

Gruppo A: Bayern Monaco (Ger), Juventus (Ita), Bordeaux (Fra). Maccabi Haifa (Isr).

Gruppo B: Manchester United (Ing), Cska Mosca (Rus), Besiktas (Tur), Wolfsburg (Ger).

Gruppo C: Milan (Ita), Real Madrid (Spa), Olympique Marsiglia (Fra), Zurigo (Svi).

Gruppo D: Chelsea (Ing), Porto (Por), Atletico Madrid (Spa), Apoel Nicosia (Cip).

Gruppo E: Liverpool (Ing), Olympique Lione (Fra), Fiorentina (Ita), Debrecen (Ung)

Gruppo F: Barcellona (Spa), Inter (Ita), Dinamo Kiev (Ucr), Rubin Kazan (Rus).

Gruppo G: Siviglia (Spa), Rangers (Sco), Stoccarda (Ger), Unirea Urziceni (Rom).

Gruppo H: Arsenal (Ing), Az Alkmaar (Ola), Olimpiacos (Gre), Standard Liegi (Bel).

Le due prime squadre di ogni girone di Champions passeranno agli ottavi di finale ad eliminazione diretta. Le terze verranno invece "ripescate" ai sedicesimi di finale dell'Europa League, torneo che vede sempre a Montecarlo (venerdì ore 12,45) il sorteggio della fase a gruppi. Resta anche qui il sistema delle teste di serie e l'impossibilità per due formazioni dello stesso paese di essere sorteggiate nel medesimo girone. Dall'urna usciranno 12 gruppi da 4 squadre (gare andata e ritorno) con le due prime di ogni girone che accederanno ai sedicesimi di finale.

Durante il sorteggio Michel Platini è salito sul palco per premiare Paolo Maldini per la sua straordinaria carriera internazionale (con 5 edizioni tra Coppa Campioni e Champions League, ha partecipato a 8 finali e disputato 140 partite con la maglia rossonera). Il presidente dell’Uefa ha esortato i presenti ad alzarsi in piedi e il pubblico non ha esitato a rispondere con una lunga "standing ovation" durante la consegna del premio alla carriera a Maldini. Un lungo applauso del pubblico in piedi lo ha, quindi, salutato.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here