Home News Chiesa. Brunetta: “Papa assuma lavoratori in nero del Vaticano”

Chiesa. Brunetta: “Papa assuma lavoratori in nero del Vaticano”

0
2

Schietto il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, che dopo l' appello del Papa contro il precariato dalle colonne della Stampa commenta: "Benedetto XVI ha fatto bene a denunciare che il precariato toglie dignità al lavoro. Io purtroppo posso testimoniarlo in prima persona. Adesso, però, mi aspetto che il Santo Padre dia personalmente il buon esempio assumendo tutti quelli che lavorano in nero per il Vaticano".

Brunetta torna poi a parlare del fondo di solidarietà aperto dall'arcivescovo di Milano: "Ognuno, secondo me, dovrebbe tornare a fare il proprio mestiere e la Chiesa il suo lo fa molto bene, ma qualche volta sembra voler investire un po' troppo su operazioni di mera immagine".

"Io non sono credente - chiarisce . Ho però un grandissimo rispetto per la funzione che la Chiesa svolge a vantaggio dei giovani, degli anziani, dei diversamente abili. E apprezzo anche molto questa iniziativa di istituire un fondo di solidarietà. Mi limito a rilevare che qualcosa in più si poteva fare, dato che quei soldi la Chiesa li riceve comunque dallo Stato".

"Non è possibile - conclude il ministro - che lo Stato possa essere il bersaglio di qualunque critica, come se fosse il ricettacolo di tutti i mali, e nessuno possa mai dire alcunché della Chiesa. Adottiamo un criterio di reciprocità, che è poi quello evangelico della pagliuzza e della trave. O no?"

Dap

 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here