Home News Chiti a Speciale: “I militari obbediscono alla politica”

Chiti a Speciale: “I militari obbediscono alla politica”

0
29

"Se c'è una cosa che non si era mai vista in Italia - dice il ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento Vannino Chiti - è che i politici tacessero e i generali parlassero. Non sto dicendo che i generali nel loro cuore non debbano avere idee politiche. Nel loro cuore è legittimo. Nel loro ruolo e nella loro funzione, in democrazia, le forze armate obbediscono al potere politico".
Così, in una intervista al quotidiano l'Unità, Chiti esprime il suo rammarico nei confronti del caso Visco-Gdf, specificando: "Assumo come elementi di ripensamento e di comportamento corretto le ultime uscite dell'ex comandante della Guardia di Finanza generale Speciale. Considero invece inammissibili le interviste che aveva fatto prima al Corriere della sera e alla Stampa".

Per Chiti "in uno stato democratico quelle interviste non sono, nel merito e nel metodo, proprie di chi svolge un ruolo di responsabilità nelle forze armate. Ed è grave che per una battaglia a tutto campo per la spallata alla maggioranza questi principi non siano tenuti saldi da tutti. Perch‚ se non restano forti, chiunque governi, allora si rischiano involuzioni serie - ammonisce - nella vita del Paese".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here