Cicchitto: “Basta con attacco mediatico ad Alessandra Mussolini”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Cicchitto: “Basta con attacco mediatico ad Alessandra Mussolini”

30 Novembre 2009

"Basta con questo attacco mediatico ad Alessandra Mussolini. Quello che sta avvenendo è assolutamente indecente ed incivile". Lo afferma Fabrizio Cicchitto, capogruppo del Pdl alla Camera.

"Purtroppo – spiega Cicchitto – siamo stati facili profeti quando abbiamo affermato che dall’attacco sulla vita privata di Berlusconi, sferrato per un disegno di politica generale, si sarebbe passati inevitabilmente a quello nei confronti di chiunque avesse una qualche notorietà. Adesso vediamo che l’attacco sulla vita privata di Berlusconi faceva parte di una precisa strategia della destabilizzazione, tant’è che ora si è passati ad evocare la mafia. Sul terreno della vita privata, però, si è messa in atto una spirale perversa, che sembra inarrestabile".

"Adesso – conclude – il bersaglio è diventato Alessandra Mussolini, alla quale esprimiamo la nostra totale solidarietà augurandoci che venga bloccato il tritacarne di inchieste che hanno il solo risultato di colpire le vittime di queste operazioni incivili".