Home News Condannato l’ex braccio destro di Pinochet

Condannato l’ex braccio destro di Pinochet

0
2

L’ex-capo della polizia politica del regime di Augusto Pinochet (1973-’90), Manuel Contreras, è stato condannato a 15 anni di carcere per la scomparsa di una giovane militante del Movimento della sinistra rivoluzionaria (Mir). Lo rende noto l'agenzia Misna.
Si tratta di Jacqueline Binfa Contreras, 28 anni, sequestrata dagli agenti della dittatura il 27 agosto 1974.  Binfa era studentessa all’Università del Cile quando fu arrestata; si seppe che transitò in un centro clandestino di tortura nel municipio di Ñuñoa, nella provincia di Santiago, e in seguito in un campo di detenzione nel setore sud della capitale, dove se ne persero le tracce.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here