Coppola torna in carcere

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Coppola torna in carcere

14 Dicembre 2007

L’immobiliarista romano Danilo Coppola è stato nuovamente arrestato e tornerà in carcere.

La custodia cautelare in carcere è stata disposta dalla II Sezione del Tribunale di Roma su richiesta dei pubblici ministeri Giuseppe Cascini e Rodolfo Sabelli.

L’immobiliarista è stato prelevato dai carabinieri nella sua abitazione di Grottaferrata dove era agli arresti domiciliari dal 28 giugno scorso. Secondo quanto si è appreso, Coppola torna in carcere anche per la sua evasione avvenuta il 6 dicembre scorso dall’ospedale San Sebastiano di Frascati dove era stato portato nei giorni precedenti perchè aveva denunciato di essere affetto da una patologia cardiovascolare.

I Pm hanno chiesto alla Seconda Sezione del Tribunale di applicare il ripristino della custodia cautelare in carcere prevedendo l’aggravamento della precedente misura ai domiciliari.

Danilo Coppola, secondo quanto si è appreso, dovrebbe essere portato nel carcere romano di Rebibbia. L’immobiliarista è sotto processo dal 1 dicembre scorso davanti al Tribunale di Roma per il fallimento della società Micop. Coppola deve rispondere del reato di bancarotta per il quale era ristretto agli arresti domiciliari.