Home News Crisi. Ue: “Restano incertezze e fragilità”

Crisi. Ue: “Restano incertezze e fragilità”

0
53

L'economia europea "si è stabilizzata, la fiducia sta migliorando, le stime indicano una ripresa debole nel 2010 seguita da una crescita più forte nel 2011, ma restano incertezze e fragilità".

È questa la valutazione contenuta nella bozza del documento finale del vertice Ue che si terrà giovedì e venerdì a Bruxelles. Di conseguenza "le politiche di sostegno all'economia devono essere confermate e potranno essere ritirate quando la ripresa sarà assicurata pienamente".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here