Home News Crollo di Wall Street, crisi nelle borse europee

Crollo di Wall Street, crisi nelle borse europee

0
26

Un giovedì nero per la borsa di Wall Street. Un tonfo che ha condizionato tutte le piazze europee che stamani aprono decisamente in rosso, registrando così la quarta seduta negativa consecutiva.

A Francoforte l'indice Dax segna un calo dell'1,75%. A Londra il Ftse100 cede lo 0,50% e a Parigi il Cac40 apre a 5.647,86 punti con -0,64%. Lo Swiss Market a 8.655,64 punti cede lo 0,59%. A Milano il Mibtel perde lo 0,75% e l'S&P/Mib lo 0,78%. Alitalia è uno dei pochi titoli positivi a Piazza Affari, registrando un rialzo di quasi il 4%. Si è concluso questa notte il vertice a Palazzo Chigi sul futuro della compagnia. Il ministro dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa,ha reso noto che si è esclusa la liquidazione della compagnia e ha parlato di una nuova gara o di una trattativa privata per cedere la società.

In rosso Impregilo (-2,77%), mentre proseguono le forti vendite su Fiat (-2,19%), scesa addirittura sotto i 21 euro. Ordini di acquisto, invece, su Mondadori che segna un rialzo dell’1,17%. Intanto si assiste ad un avvio debole per Telecom che questa mattina è scambiato a 1,964 euro in calo dello 0,35, dopo lo scivolone sotto i 2 euro. Ribassi più ampi per Pirelli (-0,72%) all’indomani della diffusione della semestrale con ricavi in crescita dell’11,1% e ebit in aumento del 10,2%. Partenza pesante per Seat Pagine Gialle in ribasso dell’8,5%.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here