Diffuso nuovo video di al Qaeda: “Sconfitti gli Usa”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Diffuso nuovo video di al Qaeda: “Sconfitti gli Usa”

20 Settembre 2007

Il numero due di al Qaeda, Ayman al-Zawahiri, è apparso in u
nuovo video da ottanta minuti su un sito internet islamico. E riferendosi agli
Stati Uniti ha detto: “Ciò che loro definiscono la più grande potenza della
storia è oggi sconfitta dall’avanguardia musulmana della jihad”.

Secondo l’uomo di al Qaeda gli Usa hanno subito pesanti sconfitte
in Afghanistan, in Iraq, in Somalia e nel Nordafrica. Nel video le immagini
mostrano libri religiosi e una mitragliatrice.

Zawahiri ha aggiunto: “Gli stessi crociati sono stati
testimoni della loro sconfitta in Iraq per mano dei mujaheddin, che hanno
condotto la battaglia dell’islam nel cuore del mondo islamico”. E ancora: “Gli
stessi crociati sono stati testimoni della loro sconfitta in Afghanistan per
mano dei leoni talebani”.

In apertura il video mostra una registrazione vocale di
Mohammed Atta, il leader dei dirottatori dell’11 settembre. Queste le parole: “Nessuno
si muova. Andrà tutto bene. Chiunque proverà a compiere un movimento recherà
danno a sé stesso e all’aereo. State calmi”. La voce sembra registrata durante
il dirottamento.

Al Qaeda ha inoltre annunciato un nuovo messaggio di Bin
Laden per dichiarare guerra al Pervez Musharraf, il presidente del Pakistan. In
Pakistan infatti il 6 ottobre si terranno le elezioni presidenziali e l’attuale
premier intende ripresentarsi, lasciando la carica di comandante delle forze
armate.