Home News Dini: “Berlusconi opera correttamente, è Prodi da sfiduciare”

Dini: “Berlusconi opera correttamente, è Prodi da sfiduciare”

0
16

Lamberto Dini lancia l'affondo contro Romano Prodi e dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi sferra il colpo finale con un'intervista a "la Stampa": "Il governo Prodi è uno specchietto per le allodole, è Prodi e non Berlusconi a fare del male al Paese".

"Il presidente del Consiglio - afferma - ha voluto accusare il presidente Berlusconi di destabilizzare il Paese. Io noto che Berlusconi fa il mestiere del capo dell'opposizione, e può legittimamente aspirare a guidare l'Italia".

E sottolinea: "Non difendo Berlusconi, ma non è lui a destabilizzare l'Italia.

Tra l'altro l'opposizione in Parlamento sulla finanziaria si è comportata assai correttamente. E' Prodi a destabilizzare l'Italia, perché è al 25 per cento dei consensi".

"Ho detto a più riprese - prosegue il leader socialdemocratico - che il degrado, il declino, la mancanza di fiducia nelle istituzioni, l'antipolitica, il populismo sono segnali del tessuto sociale che si allenta pericolosamente. Per ricostruire la fiducia occorre un governo di larghe intese, che raccolga tutte le forze vive della nazione, politiche, imprenditoriali e intellettuali. Un governo che tra l'altro si sarebbe dovuto fare all'indomani delle elezioni, e che non si fece perché non sarebbe stato Prodi ad averne la guida"

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here