Home News Dl anticrisi verso modifiche alla Camera, al Senato testo blindato

Dl anticrisi verso modifiche alla Camera, al Senato testo blindato

0
3

Inizia a delinearsi il percorso parlamentare del decreto legge anticrisi. La maggioranza punta a introdurre le eventuali modifiche al provvedimento durante l'esame nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera mentre l'Aula dovrebbe approvare il testo uscito dalle Commissioni e il Senato si limiterebbe a 'ratificarè il lavoro fatto nell'altro ramo del Parlamento.

È quanto emerso da una riunione Camera-Senato del Pdl che si è tenuta questa mattina a Montecitorio. «Questo decreto - ha riferito il vicepresidente dei deputati Italo Bocchino al termine dell'incontro - eventualmente modificato alla Camera, non verrà modificato al Senato».

D'altronde, visto che il decreto sarà in Aula alla Camera il 12 gennaio e deve essere convertito in legge entro il 29 gennaio, i tempi a Palazzo Madama sono strettissimi e una terza lettura alla Camera appare molto difficile.

Non a caso, ricorda il relatore per la commissione Bilancio, Massimo Corsaro, le Commissioni dovrebbero concludere l'esame degli emendamenti entro il 23 dicembre ma il mandato ai relatori sarà votato il 9 gennaio, in modo da consentire 'ritocchì fino all'ultimo momento utile prima del passaggio all'Assemblea. Resta da vedere se, per garantire i tempi, il Governo riterrà opportuno utilizzare la fiducia.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here