Home News Dpef, tesoretto oltre 2,5 mld Ad agosto il Dl ad hoc

Dpef, tesoretto oltre 2,5 mld Ad agosto il Dl ad hoc

0
16

Un Decreto Legge ad hoc per il tesoretto che probabilmente sarà approvato dal Consiglio dei ministri ad agosto per essere approvato in Parlamento a settembre, prima della finanziaria.

E' quanto è stato deciso nella riunione tra governo e maggioranza, che si è svolta a Palazzo Chigi. Dalla relazione del ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, riferiscono fonti della maggioranza, sarebbe emersa una cifra del tesoretto superiore ai 2,5 miliardi di euro già annunciati.

Le ulteriori risorse economiche deriverebbero da una maggiore flessibilità nella gestione del bilancio. In sostanza, il deficit tendenziale per il 2007, che il governo ha fissato nella relazione unificata di marzo al 2,3%, verrebbe portato nel Dpef al 2,5%. In questo modo si libererebbero risorse per circa lo 0,2%.

Nel decreto verrebbero recepiti i termini dell'accordo con le parti sociali sulle pensioni basse, gli ammortizzatori sociali, il mercato del lavoro. Con lo stesso provvedimento si provvederebbe a un aggiustamento sul fronte della spesa sbloccando alcuni fondi ai ministeri che non sono riusciti a risparmiare quanto previsto nel comma 507 della scorsa finanziaria. Il decreto servirà anche al rifinanziamento dei cantieri.

Per il 2008 Padoa-Schioppa si sarebbe impegnato ad affrontare una trattativa con Bruxelles, per far sì che la manovra correttiva, già fissata nello 0,5% del pil, possa essere allegerita e portata a 0,2-0,3% del prodotto interno lordo. In questo modo si libererebbero ulteriori risorse da utilizzare il prossimo anno.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here