Droga. Sgominata organizzazione italo-colombiana, 18 arresti

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Droga. Sgominata organizzazione italo-colombiana, 18 arresti

12 Giugno 2009

Vasta operazione dei carabinieri di Arezzo contro il traffico internazionale di cocaina, coordinata dalla Dda di Firenze. Sgominata una presunta organizzazione formata da colombiani e italiani che secondo l’accusa importava ingenti quantità di cocaina dalla Colombia, attraverso il Venezuela, la Spagna, il Portogallo e la Germania destinata al mercato aretino e della Capitale.

Complessivamente sono state arrestate 18 persone in Spagna, Germania e nelle province di Arezzo, Roma, Palermo, Milano e l’Aquila. Sequestrati 15 chilogrammi di cocaina e undicimila euro. Tra gli arrestati c’è un attore che ha interpretato i ruoli di un ufficiale di polizia nella serie televisiva "La piovra" e di un boss dei cartelli colombiani nella fiction dedicata al carabiniere "Ultimo". I particolari dell’operazione saranno illustrati stamani alle 10 in una conferenza stampa al Comando provinciale dei carabinieri di Arezzo.