Home News E’ morto Navarro Valls, storico portavoce di Giovanni Paolo II

Tutte le news

E’ morto Navarro Valls, storico portavoce di Giovanni Paolo II

0
12

Joaquin Navarro Valls, per oltre vent'anni la” voce” di Giovanni Paolo II, è morto ieri all’età di 80 anni. Era da tempo malato. A diffondere la notizia è stata la Sala Stampa Vaticana che lui aveva diretto per quasi un quarto di secolo, prima con Papa Giovanni Paolo II e per un breve periodo, prima dell'arrivo del gesuita padre Federico Lombardi, anche con Papa Benedetto XVI. 

“Joaquin Navarro. Rip. La grazia sotto pressione", ha twittato in inglese l'attuale direttore della Sala Stampa Vaticana, Greg Burke, che subito dopo ha diffuso un secondo tweet, "Joaquin Navarro. 1936-2017. Continua a sorridere", cui è allegata una foto dell'ex portavoce vaticano sorridente insieme a Papa Giovanni Paolo II. 

Prima medico, poi giornalista, fu chiamato nel 1984 dal Papa polacco a rivestire un compito che si rivelò un ruolo chiave del suo pontificato, quello della comunicazione, del rapporto con i media, che fu modernizzato, rivoluzionato, proprio dal pontefice venuto "da una Paese lontano". Valls era sempre accanto a Wojtyla al quale lo legava uno strettissimo rapporto di fiducia e di amicizia. Indimenticabili le sue lacrime davanti ai giornalisti di tutto il mondo il giorno in cui riferì dell'ultimo bollettino medico di Papa Wojtyla, ormai agonizzante, che sarebbe infatti morto di lì a poche ore. 

La salma di Joaquin Navarro Valls sarà esposta a partire da oggi alle 16 nella sacrestia della basilica di Sant'Eugenio in viale delle Belle Arti 10, a Roma. Il funerale sarà officiato da monsignor Mariano Fazio, vicario generale della prelatura dell'Opus Dei, domani, venerdì, alle 11, sempre a Sant'Eugenio.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here