Elezioni, Formigoni: Voto cattolici è decisivo

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Elezioni, Formigoni: Voto cattolici è decisivo

18 Febbraio 2008

“Credo che gli elettori cattolici
sapranno schierarsi e scegliendo determineranno la vittoria di
uno schieramento sull’altro”: lo ha detto il presidente della
Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

Per Formigoni “i cattolici hanno saggiamente capito che in Italia c’è un
bipolarismo che si avvia al bipartitismo”.

Dunque “la presenza
dei cattolici si concentrerà laddove si possono affrontare e
risolvere i problemi”.

Riferendosi all’esperienza della Lombardia, dove Formigoni
per il terzo mandato è alla guida di uno schieramento di
centrodestra, il governatore ha spiegato che “nel Popolo delle
libertà c’è una forte presenza di chi ha una visione cattolica
della vita insieme a chi ha una cultura laica e liberista”.

Riguardo alla scelta di Pier Ferdinando Casini di correre da
solo, dopo aver confidato di aver sperato che “l’Udc corresse
con il Popolo delle Libertà che è la sezione italiana del
partito popolare europeo” Formigoni ha aggiunto “non credo che
in Italia ci sia bisogno di un terzo polo di centro-centro”.

In ogni caso “quella di Casini è una scelta di grande
chiarezza e di grande responsabilità nei confronti del paese,
quello che non si è potuto fare con la legge elettorale lo
stiamo facendo con la presenza di schieramenti chiari che
esprimano con chiarezza agli italiani i loro programmi e offrono
garanzie di governabilità”.

Infine, in relazione alla lista di Giuliano Ferrara,
Formigoni ha spiegato che “il suo obiettivo è la moratoria,
non la lista, ne ho parlato con Giuliano, la sua è una buona
idea a cui mi sono associato”.