Home News Elezioni: Pdl oggi al lavoro per le candidature

Elezioni: Pdl oggi al lavoro per le candidature

0
20

Un puzzle sul quale stanno lavorando gli emissari di An e Forza Italia.

I tempi per la composizione delle liste sono sempre più stretti. Si moltiplicano le riunioni in via della Scrofa e in via dell'Umiltà e inizia a farsi più chiaro lo schema che il Pdl metterà in campo alle prossime politiche. Oggi La Russa e Altero Matteoli incontreranno a via dell'Umiltà lo stato maggiore azzurro: bisogna decidere i capolista al Senato, e soprattutto decidere quanti spetteranno ad An e quanti a FI. In Lombardia toccherà con ogni probabilità a Roberto Formigoni, nel Lazio in An si punta su Maurizio Gasparri, in Toscana ballottaggio fra Marcello Pera e Altero Matteoli, in Campania Antonio D'Amato, Giancarlo Galan in Veneto, Adriana Poli Bortone in Puglia.

I nomi cambiano di ora in ora e si cerca una composizione soddisfacente. Ecco allora che in Sicilia dovrebbe toccare a Renato Schifani, in Sardegna a Beppe Pisanu, in Liguria a Claudio Scajola, in Calabria a Francesco Nitto Palma, in Piemonte a Ugo Martinat, Enzo Ghigo o forse anche di Guido Crosetto (passerebbe così da Montecitorio a Palazzo Madama) e nelle Marche a Mario Baldassarri. Oltre ai capolista, nel Pdl si fa largo la candidatura dell'ex cda Rai Gennaro Malgieri. In Calabria, inoltre, sarebbe stato offerto un posto in Parlamento a Santo Versace. Nelle file del Pdl quasi scontata la candidatura di Giovanni Mottola, ex direttore del 'Tempo' e attualmente nella squadra di via del Plebiscito. Silvio Berlusconi, che oggi a Roma, si occuperà direttamente di vagliare molti dei nomi che circolano in queste ore. "Ci metterà la testa e dovrà licenziare le liste". Intanto negli ultimi giorni il Cavaliere ha 'monitorato' con attenzione i sondaggi. Un dato, spiegano fonti azzurre vicine all'ex premier, avrebbe colpito Berlusconi: la tenuta dell'Udc, nonostante le defezioni locali. Un campanello d'allarme in parte mitigato dal vantaggio di 9-10 punti che la coalizione guidata dal Pdl manterrebbe su Pd-Idv.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here