Home News Emirati. Calciatore della nazionale condannato a morte per omicidio

Emirati. Calciatore della nazionale condannato a morte per omicidio

0
5

Condannato a morte per aver ucciso un connazionale durante una rissa. E’ la pena che oggi è stata comminata a Fayez Jumaa, calciatore degli Emirati Arabi Uniti, accusato di aver premeditato l’omicidio di un uomo in un parcheggio a Sharjah con spade e coltelli.

Jumaa, originario di Abu Dhabi, giocava per il Sharjah Club e quattro anni fa era nella Nazionale degli Emirati. Oggi la Suprema Corte di Abu Dhabi ha convertito la sua condanna a un anno di carcere in sentenza capitale a seguito dell’appello presentato dai genitori della vittima e dai pubblici ministeri che richiedevano di riconoscere l’intenzionalità dell’omicidio. La stessa pena è toccata anche a un altro giocatore del Sharjah Club, M.B., e al fratello di Jumaa, M.J..

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here