Home News Emirati. Due condanne a morte per droga a Sharjah

Emirati. Due condanne a morte per droga a Sharjah

0
104

Il tribunale islamico di prima istanza di Sharjah ha condannato a morte 8 persone per traffico di droga. Lo riferisce il quotidiano dell'emirato Khaleej Times. Gli 8 condannati, di cui non sono state rese note le generalità, erano stati arrestati lo scorso agosto durante un'operazione anti-narcotici in cui erano stati trovati in possesso di oltre 212 kg di eroina per un valore di 11 milioni di dollari.

Durante il bliz che ha portato al più imponente sequestro di sostanze stupefacenti della regione, gli otto imputati erano inoltre stati trovati ad “arricchirere” l'eroina con altre sostanze per rafforzarne l'effetto estasi. Negli Emirati Arabi Uniti la pena di morte è prevista per omicidio, stupro, rapina a mano armata, traffico di stupefacenti ed apostasia. Raramente, tuttavia, le pene capitali vengono eseguite. L'ultima condanna a morte nell'emirato di Sharjah risale a marzo, quando furono riconosciuti colpevoli di omicidio due noti calciatori dello Sharjah Club.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here