Home News Fiat, si registra il massimo storico dei ricavi

Fiat, si registra il massimo storico dei ricavi

0
57

Si confermano le attese positive di analisti ed investor relator sul gruppo Fiat. L’azienda chiude infatti il secondo semestre del 2007 con un ritmo di crescita del fatturato di circa il 12%, pari a 15,2 miliardi di euro, massimo storico a parità di perimetro.

 Il risultato della gestione ordinaria è cresciuto del 44% arrivando così a 946 milioni di euro, livello mai sfiorato prima dal gruppo torinese. Nel periodo tutti i settori dell’azienda hanno registrato  risultati positivi e un miglioramento generale rispetto all’anno precedente.

Oltre al fondamentale apporto del settore dell’auto, fortemente rilanciato con la recente presentazione della nuova Cinquecento, tra i settori trainanti dell’azienda anche Iveco e Cnh che hanno performance particolarmente brillanti.

In dettaglio Cnh nel secondo trimestre ha realizzato ricavi per 3,3 miliardi di euro con un aumento dell'8,5% ma espresso in dollari il fatturato sale del 16,3%. L'utile della gestione ordinaria sale di 75 milioni a 348 milioni con un margine in crescita dal 9,1% al 10,6%.

Per Iveco nel trimestre ricavi in crescita del 25,2% a 2,9 miliardi con consegne record di 56 mila veicoli. L'utile di gestione migliora di 61 milioni a 224 milioni con un margine che passa dal 7,1 al 7,8%.

Per FPT Powertrain ricavi nel trimestre a 1,8 miliardi con una progressione del 15,8% con un utile di gestione in forte crescita a 77 milioni rispetto ai 52 milioni dell'analogo periodo dell'anno scorso.

Per quanto riguarda gli altri settori, Magneti Marelli realizza una crescita a doppia cifra dei ricavi (+11,2%) a 1,27 miliardi di euro con un utile della gestione ordinaria a 56 milioni rispetto ai 50 milioni dell'anno scorso.

Ricavi in calo soltanto per Teksid che scende del 31,2% e per Comau che perde l'11,3%.

Ma la generale ventata positiva che si respira in casa Fiat tocca anche le attività editoriali, che registrano un’interessante crescita. Soltanto Holding e diverse mostrano ricavi in calo a 247 milioni e risultato di gestione negativo per 42 milioni.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here