Home News Finlandia: sparatoria in un liceo. Almeno tre i morti

Finlandia: sparatoria in un liceo. Almeno tre i morti

0
1

Una sparatoria in un liceo di Tuusula, in Finlandia, ha provocato la morte di almeno tre persone e numerosi ferii, secondo notizie ancora non definitive.

Secondo alcuni giornali finlandesi online vi sarebbero tre morti, uno dei quali il direttore del liceo, mentre per l'agenzia Fna una persona è stata uccisa e tre altre sono rimaste ferite.

Tra i primi a cadere vittima del ragazzo, uno studente secondo la testimonianza di un professore, è stato il preside della Kokela dove studiano 500 giovani. Alle 15 l'assedio alla scuola, immediatamente isolata, è finito ma ancora non è chiaro se l'assassino sia stato arrestato o ucciso.

Lo sparatore sarebbe un ragazzo di 18 anni. studenti e professori sono ancora dentro l'edificio.

Tuusula è una città a 60 km circa da Helsinki.

La scuola è stata circondata dalla polizia e stanno arrivando i soccorsi. “La situazione è ancora in corso. Non sappiamo esattamente cosa stia succedendo”, ha dichiarato un capitano della polizia.

Secondo l'agenzia finnica Fnb due settimane fa un video diffuso su YouTube, intitolato "Il massacro della Jokela Hign School - 7 novembre 2007", preannunciava un bagno di sangue nella stessa scuola. Il video che avvertiva della carneficina premeditata da tempo era stato pubblicato da qualcuno che si identificava come “Sturmgeist89”.

La sparatoria di oggi rappresenta una novità per l'abitualmente tranquilla Finlandia finora indenne da violenze nelle scuole. Il peggior episodio risale al 1999 quando quattro persone furono accoltellate sempre in un liceo.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here